Il mondo cambia, i jeans no 🌏🌎

I #jeans sono il non-abito per eccellenza, il traît d’union tra lavoro e piacere, come la #cocacola e la #nutella, rivestono un valore totemico e sono penetrati nell’immaginario collettivo, alla pari del libero marcato. sportivi, chic, in viaggio, ad una cena elegante, ad un vernissage, al cinema, nel tempo trascorso con i bambini.

Salopette mon amour
Salopette mon amour

 

I jeans sono il capo dei capi di Lusso Democratico devono sottostare a due uniche regole: buonsenso e buongusto.

Basti pensare che il 95% delle Indiane, nonostante la loro inarrivabile eleganza in sari, ne possiede almeno un paio.

Se non ci fossero, bisognerebbe inventarli. I jeans sono passati attraverso tutti i colori dell’arcobaleno, anche se quel blu, quello così speciale, è quello che fa sognare.

Come tutti i capi che incontriamo nel Salottino del Gusto, il gioco non ha mai fine.

Tuttavia, in quanto capo trasversale a tutte le stagioni, appare ancora più importante scoprire la tendenza in corso o a venire, dipende da quanto è previdente il vostro shopping.

Ispirazioni universali.
Ispirazioni universali.

I #rippedboyfriend jeans sono la tendenza di questo nostro autunno- inverno. Eterni, come il tubino nero e la camicia bianca. Se li possono permettere tutti, ma se avete dubbi sul diametro della vostra caviglia, meglio evitare il risvoltino, almeno secondo me. Quelli strappati sono concessi fino ai 40 ( sono di parte, poi il prossimo anno ci penserò), abbinati a sneakers di giorno, per correre da un impegno all’altro, e con un tacco assassino nel post aperitivo, non più per correre ma per passeggiare insieme. 💜.

Ripped boy-friend jeans. Ma io non lo farei mai, di rubare i jeans al fidanzato.
Ripped boy-friend jeans.
Ma io non lo farei mai, di rubare i jeans al fidanzato.

Autore: Stefy

Piacere, sono Stefy. Nata nel 1976, il 3 Maggio, Toro, per cui amo la terra, le certezze e la verità, sempre e comunque. Vivo in Friuli Venezia Giulia con due figli, un supereroe di 8 anni e una 14enne metà donnina e metà unicorno, un nuovo compagno, Lui, ed un adorabile certosino, Romeo. Ho un lavoro a tempo pieno per una nota azienda di confectionery. Per il momento mi godo una lieta parentesi di non-lavoro da casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *