10 validi motivi per vivere in Friuli-Venezia Giulia 😊

Io vivo in Friuli-Venezia Giulia, innestata dal Centro Sud a 19 anni per motivi di università.

Questa è una regione al di fuori del turismo di massa per volontà o per caso non saprei dire, sicuramente fatta da luoghi che si apprezzano poco alla volta, che prima li devi far decantare dentro.

1- Etica del lavoro Se pensate di essere degli stacanovisti, non avete mai lavorato in Friuli.

2- Mare, montagna e campagna È tutto vicino.

Spilimbergo un gioiello
Spilimbergo un gioiello

 

3- Il Friuli si prenderà un pezzo del vostro cuore e facilmente anche un pezzo di fegato 🍷🍷

Se uscite e vi tracannate ettolitri di alcol tutti ne saranno contenti: qui l’alcolismo non anonimo è uno stile di vita 😊

4- L’avversione per l’assistenzialismo. Sembra un’ovvietà o una cosa tutto sommato dovuta ma provate a rifletterci sopra.

Qui fare da sé, rialzarsi con le proprie forze e tirandosi sù le maniche è il minimo. Dopo il 6 maggio del 1976, la notte che ha cambiato per sempre il Friuli, questo popolo ha ricostruito con pazienza, tenacia e sacrificio i propri luoghi e la propria vita, mattone su mattone. Il legame con questa terra forse mi viene da quella notte, io sono nata il 3 maggio dello stesso anno e mia madre, che si era sposata per me già in viaggio, decise di regalare il suo abito da sposa anni Settanta con il cappello ad una ragazza di Gemona che, in procinto di sposarsi, aveva perso tutto.

Ho sempre tentato di immaginare questa giovane donna, con un misto di ammirazione e di risentimento, perché alla fine, almeno nelle intenzioni, quell’abito doveva essere mio. E mi sono fatta un’idea simile a questa:

Sposa 1976
Sposa 1976

5- La casa è sacra: la tua come quella degli altri. Qui si fa a gara per avere la casa più bella, curata e pulita. E per una del Toro come me è scattata subito affinità elettiva.

Grado nel cuore
Grado nel cuore

 

 

6- Andare all’estero per il pieno all’auto, le ferie o un pranzo tra amici è la normalità e dovette ammettere che suona irresistibilmente radical chic.

7- In un solo weekend potreste scegliere tra una mostra in notturna a #villamanin, Grado ed un cinema d’essai a Udine, o tra Gusti di Frontiera e il Far East Festival.

 

Udine tutta intorno
Udine tutta intorno

 

8- Più sei sportivo meglio è! 

9- I bambini sono liberi di cadere senza che nessuno con tono severo dica: Non ti fare male; sono liberi di sudare, mangiare le giuste porzioni di cibo e maschi e femmine sono trattati alla pari.

10- Leggere il quotidiano? Sì, lo voglio. Quasi tutti escono dall’edicola di mattina con il quotidiano in mano o sotto il braccio e quelli che non lo comprano, lo leggono al bar. Irresistibilmente nord europeo.

 

Per questo il Friuli mi ha adottato 😉 ed io ho trovato un posto da chiamare casa.

 

 

 

 

Autore: Stefy

Ciao, sono Stefy e scrivo per evitare di ammorbare il prossimo con mille storie e consigli e suggerimenti. Che dire? Amo vivere in profondità lo stile e l’immagine perché quello che è fuori è dentro e quello che è dentro è fuori. Questo il difficile, altrimenti sarebbero capaci tutti ad abbinare quattro colori.

16 pensieri riguardo “10 validi motivi per vivere in Friuli-Venezia Giulia 😊”

    1. Ciao,

      Ciò mi rende felice! Per me la tua regione è una mamma adottiva che non mi ha avuto dalla pancia ma mi ha conquistato cuore, mente e radici .

      Buona fortuna per il tuo ritorno!

  1. Sono fortemente attratto dall’idea di cambiare vita e di trasferirmi in Friuli Venezia Giulia.
    Ho apprezzato la chiarezza, la simpatia ed anche la “tenerezza” dell’articolo che descrive il territorio e le tue vicende personali.
    Spero tanto di poter venire presto a conoscere Trieste e dintorni.
    Conservo un grande attaccamento per il mare e la montagna. Passione per il teatro, la letteratura ed i luoghi che trasmettono magia e che ti permettono di soffermarti su qualcosa…
    Chissà che questa mia attrazione non sia davvero motivata e che mi possa portare ad una sorta di nuova vita…
    Per intanto grazie Stefania per l’articolo e complimenti per l’interessante blog
    Un caro saluto

    Carlo

    1. Sono un siculo che per motivi di lavoro si dovrà trasferire in Friuli.
      Purtroppo però si sentono spesso dei luoghi comuni su come i paesi nordici vedono i cittadini meridionali che per motivi vari devono emigrare al nord.
      Sapete parlarmi dell’accoglienza e del vivere che questa bella regione può offrire?
      Davide

      1. Ciao e ben arrivato qui!
        L’accoglienza dipende anche dal proprio atteggiamento. Se si è corretti e ben disposti in genere si riceve altrettanto, questo da Nord a Sud.

        Tu accoglieresti volentieri a casa tua una persona maleducata o sempre imbronciata?

  2. Il Friuli è STUPENDO. Ed è vero che ci lasci un pezzo di cuore. Terra meravigliosa, hai tutto a portata di mano, mare, montagna, collina, pianura. Non troverai MAI traffico, ed è divertente perdersi tra i suoi vigneti e bellezze naturali. Peccato per i Friulani, gente estremamente chiusa con chi non conosce. Non vi aspettate di attaccare bottone con gente per strada, vi guarderanno come un’alieno. L’unica vostra speranza è farsi presentare da qualcuno, Io ci ho vissuto 4 anni ma sono scappato proprio per la mancanza di affetto umano a differenze di altre regioni dove ho vissuto. Auguri!

    1. Ciao,
      Grazie del tuo contributo e benvenuto qui!!
      Concordo con quello che hai scritto ma, ad onore del vero, la cordialità friulana è dura da conquistare ma più veritiera di altre, magari concesse con facilità .

      Sullo zero traffico, garantisco!

      È una regione splendida tra mare e cielo ❤️

      1. Ciao Stefania sono in Silvia da Parma il mio compagno è friulano e presto spero di venire a vivere lì. Sono separata, la mia bimba ha 12 anni, lo scoglio maggiore è portare lei li. Io sono innamorata del Friuli, le persone sono accoglienti i posti meravigliosi. Non vedo l’ ora. Ciao e Grazie

        1. Ciao Silvia,

          Tutto va come deve andare.
          Spero vi troviate bene e buona vita!
          Crescere in un posto con persone dal cuore pulito le farà bene
          Aspetto presto vostre notizie,
          Un abbraccio porta fortuna

  3. Gent.ma Madame Stefy, sfogliando stamane alcune pagine ,riguardo ,il trasferirsi e vivere in Friuli v.g., bhe’ ne sono rimasto incantato, paesaggi mozzafiato, specie tra le provincie di Pordenone ,gorizia ed Udine, ma anche la bellissima trieste non scherza. Sono quasi prossimo alla pensione, 5/6 anni ancora, e ci sto facendo un pensierino,Amo moltissimo quei piccoli borghi medievali ,ben tenuti ,tantissimo verde, fiumi laghi, interminabili piste ciclabili,e poi loro le montagne ,le malghe,le valli, tutte meraviglie, che aime’ qui dove vivo attualmente purtroppo me li posso solo sognare. spero un giorno il sogno possa avverarsi. la saluto cordialmente . Allora mi conferma che si sta benino in piccoli centri vero? shalom. fr. Chev. Leonarth.

  4. Ciao Stefania, anche io verrò a vivere in Friuli, il mio nuovo compagno è Tarcentino io sono separata ma con una bimba di 12 anni che è il mio scoglio più grande, ho paura che non si abitui alla nuova vita, noi abitiamo a Parma. Grazie mille per la tua bellissima testimonianza.

  5. Ciao.
    La mia famiglia viene da Gorizia, e io ho trascorso gli anni più belli della mia infanzia a Pordenone.
    Ricordo i campi di papaveri e la mia prozia che mi portava dentro un carretto di legno a cercare gli arbusti per il camino.
    Ricordo i profumi della campagna, l’aria pungente della mattina e l’odore di latte dei gattini grigi appena nati al sicuro sotto il porticato della casa.
    Ho superato il mezzo secolo ma questi ricordi mi fanno sentire incredibilmente fortunata perchè, anche se ora vivo in una lontana città grigia e scontrosa, posso ritornare a quei momenti felici che sono impressi nel mio cuore ed è come se fossi di nuovo una bambina sorridente in un campo di papaveri.
    Ho ereditato il carattere chiuso dei Friulani e ne vado fiera, perchè qui dove vivo la falsità con gli altri (e persino con se stessi) è all’ordine del giorno e le persone come me, che danno poco, ma danno cose sincere, sono apprezzate solo da persone altrettanto sincere.
    Ho ereditato anche il piacere del cibo buono e semplice, e del buon vino. Sono friulana.
    Sogno ogni momento di tornare a viverci, anche se so che difficilmente sarà possibile.
    Ciao Friuli.

  6. Ciao Stefania, davvero bello il tuo articolo,tra qualche mese dovrei trasferirmi per motivi di lavoro a Sacile dove gia’ vivono li da molti anni mio cugino e mia zia,sono un po’ preoccupato nel dover ricominciare ad ambientarmi ed a creare nuove amicizie pero’ questo tuo articolo mi ha fatto vedere le cose da un’altra prospettiva grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *