Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Gen 13, 2016 in Senza categoria | 0 comments

La musica nel cuore ❤️

 

Questo film mi ha fatto pensare alla mia adolescenza, a quando ho iniziato a capire realmente che la musica non era fatta solo delle canzoni del Festivalbar e dei New Kids on the Block (che stimo ancora tantissimo) ma c’era un mondo da esplorare… Ed ogni persona che conoscevo portava la sua musica dentro di me.

Ce ne sarebbero un’infinità da ringraziare. Molti di loro, come me, non suonano nemmeno, eppure sono musica.

Per chi mi conosce ho un rapporto viscerale con la musica e temo di avere qualcosa di irrisolto inside… Divento eccessivamente esigente: dimmi che musica ascolti e ti dirò chi sei 😉.

Per tutti quelli che ci sono stati, ci sono e ci saranno ancora.

Per chi mi ha fatto scoprire Michael Jackson, Madonna, i Green Day, gli Offspring, per quello fanatico dei Creedence, per quella che sarà sempre la mia persona, sofisticato e semplice nella vita e nella musica.

Bob Marley mi riporta ad un festival di colori e di amici, gli Smashing, i Prodigy, i Pink Floyd ed i Queen li ho amati attraverso un musicista di talento dalla mente instabile. Subito dopo sono arrivate le melodie di Carmen Consoli e di Ben Harper, l’ unico ricordo bello di un amico che per fortuna non lo è più.

I miei adorati Subsonica mi sono calzati subito come un guanto a venti anni e l’ hanno portata ad un livello di malattia degenerativa irreversibile.

Chiunque entra in contatto con la nostra vita lo fa per un motivo. Per un lungo periodo ho cacciato la musica, volevo il silenzio, niente più musica, praticamente un letargo anestetico.

E poi è arrivato il ciclone, che quando arriva non ti avverte… E sono arrivati i Pearl Jam, i Metallica e altri gruppi scoperti da grande. E a me non resta che concludere che se non fosse passato il ciclone sarebbe stato molto, molto peggio.

La musica è tornata e dicono che il bello inizi ora ma in realtà io non ci credo perché è bello già da un bel pezzo.

Se sono quella che sono, è anche grazie alla musica nel ❤️.

A voi è ai cicloni che siete e ai cicloni nella vostra vita.

 

 

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *